Presa Diretta sul caso Ilva di Taranto. Riflessioni a freddo, ricordando: Fiaccolate, Taranto Libera e Sit-In.
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Presa Diretta sul caso Ilva di Taranto. Riflessioni a freddo, ricordando: Fiaccolate, Taranto Libera e Sit-In.

Riflessioni, dopo la messa in onda di “Presa Diretta”, di Riccardo Iacona, dedicata in gran parte al caso “Ilva” di Taranto, sono necessarie. Si impone un pensiero, quasi una recensione, di parte, la mia, ovvero chi l’aria di Taranto la respira, la gente sofferente di Taranto la vede tutti i giorni, e la notte sente … Continua a leggere

Malederba e Majin Rap Hc: dalla rabbia di chi respira la diossina dell’Ilva un sound contaminato, tra rock e rap.
Radio Sbloccati!/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Malederba e Majin Rap Hc: dalla rabbia di chi respira la diossina dell’Ilva un sound contaminato, tra rock e rap.

“Hey man, il pugno contro il muro di chi vive nella città di ferro…”  “Hey man, nonostante tutto, così viva resterà”  “L’aria intorno è diossina, così vicina, l’aria che in fondo respira anche la tua bambina” Ci sono tanti modi di raccontare e trasmettere la rabbia. Il più efficace è la musica. Perché aiuta a … Continua a leggere

Il caso Ilva di Taranto sotto un’altra prospettiva: Narratori di se stessi, un po’ filmmakers, un po’ cantastorie e la comunicazione diventa virale ed emozionata.
Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchi democratici via smart phone e social network/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Il caso Ilva di Taranto sotto un’altra prospettiva: Narratori di se stessi, un po’ filmmakers, un po’ cantastorie e la comunicazione diventa virale ed emozionata.

Essere narratori di se stessi, un po’ menestrelli, un po’ filmmaker, un po’ cantastorie. Succede ai tempi dei social e dei video virali, quando, con un click ed un montaggio, si compie il rito della democrazia partecipata, e si dribblano giornali e tv tradizionali, complici di censure, disinformazioni, selezione miope delle priorità. E, così, lo … Continua a leggere

Dal suono della cornamusa, all’applauso al ritmo del battito del cuore della Taranto delle famiglie, il 5 ottobre 2012 alla “Fiaccolata per la Magistratura in ricordo delle Vittime dell’Inquinamento”
Sblocchi democratici via smart phone e social network/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Dal suono della cornamusa, all’applauso al ritmo del battito del cuore della Taranto delle famiglie, il 5 ottobre 2012 alla “Fiaccolata per la Magistratura in ricordo delle Vittime dell’Inquinamento”

…le famiglie di Taranto, ognuna con il suo “perchè”, erano alla “Fiaccolata per la Magistratura ed in ricordo delle vittime dell’Inquinamento”, il 5 ottobre 2012, nel centro del Borgo, in una lunga via, a tratti pedonale, dove di solito nel fine settimana si passeggia, si guardano le vetrine, si cercano le offerte. Dalla mattina, è … Continua a leggere

Taranto in “Svolta”. Dalla parte giusta: La Legalità. Dalla parte sbagliata: Reati Ambientali, Mobbing e Corruzione. Non si può sbagliare.
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Taranto in “Svolta”. Dalla parte giusta: La Legalità. Dalla parte sbagliata: Reati Ambientali, Mobbing e Corruzione. Non si può sbagliare.

Fa uno strano effetto rendersi conto di essere testimoni oculari di una svolta culturale importante, di un periodo delicato, a Taranto. Sto parlando di Ilva? Di lavoratori dell’Ilva e dell’Indotto? Di Industria? Di Mortalità? Di Inquinamento? Di Ambientalisti? Di Biofili? Di Scienziati ed Epidemiologi? Di Medici? Di Chimici? Di Cittadini Attivi? Di Magistratura? In realtà, … Continua a leggere