L’orgoglio di Leo Pantaleo, i suoi costumi di “Anna Fougez, Il mondo parla, io resto” esposti in “Irresistibile Fougez” fino al 2 aprile.
Arti/Cinema/Musica/Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchers!

L’orgoglio di Leo Pantaleo, i suoi costumi di “Anna Fougez, Il mondo parla, io resto” esposti in “Irresistibile Fougez” fino al 2 aprile.

  Ero certa di trovare, stamattina, i costumi di Leo Pantaleo esposti nella mostra “Irresistibile Fougez“, alla Galleria Comunale di Taranto, al Castello Aragonese, insieme ad altre riproduzioni di sue collezioni o di foto e locandine di cineteche ed altri proprietari di cimeli originali. Io, i suoi abiti, li ho visti in scena con i … Continua a leggere

100 anni dell’Orfeo tra amici, mentori e omaggio di Clarizio Di Ciaula ad un Laclos ispirato allo stile dell’ammiraglio Francesco Ricci
Arti/Cinema/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

100 anni dell’Orfeo tra amici, mentori e omaggio di Clarizio Di Ciaula ad un Laclos ispirato allo stile dell’ammiraglio Francesco Ricci

Stupore, Eleganza, Serietà, Impegno,Orgoglio, Sogno, Commozione, Speranza, e Amicizia Il 27 febbraio 2015, ho lasciato il Cinema Teatro Orfeo con queste parole nella testa, negli occhi, nel tatto, in questo ordine, spontaneo, casuale, non pensato. E, così, provo a metterle a nudo. Si celebrava il primo Centenario di uno dei pochi teatri tarantini, degli anni … Continua a leggere

Svenimenti tra Pipistrelli, Cechov, Tarallucci, Vino e Scarpetta al Tatà
Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

Svenimenti tra Pipistrelli, Cechov, Tarallucci, Vino e Scarpetta al Tatà

Un gioco di luci sfugge di mano e sul sipario del TaTA ai Tamburi di Taranto io cosa vado a notare? Batman! Non chiamatevi matta, ma in questo blog ogni tanto mi piace giocare 🙂 Quel riflettore sembra illuminarci con un pipistrello, quando il 30 gennaio 2015, (poi replicato questo 31 gennaio) sul palco della … Continua a leggere

Uno “Zio Vanja” tragicomico nell’allestimento di Marco Bellocchio all’Orfeo di Taranto
Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

Uno “Zio Vanja” tragicomico nell’allestimento di Marco Bellocchio all’Orfeo di Taranto

  Seconda fila in galleria del Teatro Orfeo, con vista su “Zio Vanja”, testo originario di Anton Cechov, drammaturgo dell’800, russo, adattamento e regia di Marco Bellocchio. Prima o poi, un classico della prosa, del genere, va visto. In questo caso , mi è capitato in occasione della stagione di prosa del Comune di Taranto, … Continua a leggere