Isola che vogliamo 2015: “Il cuore oltre l’ostacolo ci è andato?” Pensieri, dopo il bilancio personale di Pasquale Vadalà
Arti/Gusto/Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchers!/Situazioni da sbloccare

Isola che vogliamo 2015: “Il cuore oltre l’ostacolo ci è andato?” Pensieri, dopo il bilancio personale di Pasquale Vadalà

Fino all’ultimo atto. Saremo arrivati all’1.30 di oggi, 13 agosto, quando è finito il bilancio di Pasquale Vadalà a Palazzo Galeota su questi anni di Isola Che Vogliamo. A solleticare il suo sarcasmo analitico, le domande di Luigi Pignatale. Ha messo insieme alcune riflessioni ed ha confermato di aver lasciato il coordinamento delle attività culturali … Continua a leggere

La primavera dei due mari. Il bisogno di lasciarsi alle spalle la nebbia. La viralità di un’immagine piena di luce, dell’8 maggio 2015
Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchi democratici via smart phone e social network

La primavera dei due mari. Il bisogno di lasciarsi alle spalle la nebbia. La viralità di un’immagine piena di luce, dell’8 maggio 2015

La nebbia e la luce, fenomeni reali, metafore emozionali. La nebbia insolita del 6 maggio scorso mi fa pensare alle tante nebulose sociali del nostro territorio, del nostro Paese. Tra le quali, il destino di Taranto sembra sempre guidare una schiera di vittime sacrificali, designate chissà da chi, chissà quando, ora finalmente insorte e capaci … Continua a leggere

Anime incappucciate e Cuori Murati nella città vecchia di Taranto al passaggio dei Sacri Misteri
Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchi democratici via smart phone e social network/Situazioni da sbloccare

Anime incappucciate e Cuori Murati nella città vecchia di Taranto al passaggio dei Sacri Misteri

Ogni tanto, mi chiedo cosa abbia in mente chi fotografa i Riti della Settimana Santa Tarantina. Non credo esista una spiegazione unanime. Spirito di comunità, devozione, tradizione, cultura, conoscenza, turismo, curiosità, si intrecciano. E, sicuramente, ogni confratello in pellegrinaggi e processioni a Taranto nel triduo pasquale, aveva intorno amici e parenti pronti a fotografare ogni … Continua a leggere

Apertura Mentale: Torre dell’Orologio, Flying Circus Small Press Book Store e Radio Flo in 48 ore
Arti/Radio Sbloccati!/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchers!

Apertura Mentale: Torre dell’Orologio, Flying Circus Small Press Book Store e Radio Flo in 48 ore

Ah, maledetto stress….mi stavo dimenticando di raccontarvi il mio giro al Flying Circus Temporary Small Press Book Store del 17 e 18 gennaio scorsi. Si, va beh, insomma, una libreria temporanea 🙂 Io ci sono stata il sabato sera, il 17. Era emozionante osservare l’entusiasmo di tutto il gruppo de “Le Sciaje” e della Torre … Continua a leggere

Il sole torna ad accarezzare le statue, si chiude l’ombrello sui Riti della Settimana Santa di Taranto
Situazioni da sbloccare

Il sole torna ad accarezzare le statue, si chiude l’ombrello sui Riti della Settimana Santa di Taranto

  Belle statuine escono fuori dalle scatole di scarpe. L’artigiano, Francesco De Mitri, negli ultimi 40 anni, o quasi, è sempre stato all’angolo di Piazza Archita e via D’Aquino a vendere le miniature dei “Riti della Settimana Santa Tarantina”. Lavora nel suo laboratorio, dalle parti di Piazza Sicilia, e puntualmente, ogni anno, prima dell’uscita delle … Continua a leggere

Magazzino 18, da spettatrice, al TaTA’ di Taranto, commossa insieme agli esuli di Istria, Fiume, Dalmazia
Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

Magazzino 18, da spettatrice, al TaTA’ di Taranto, commossa insieme agli esuli di Istria, Fiume, Dalmazia

No Dimenitchemo…….     Non c’è limite alla possibilità di emozionare ed emozionarsi. Mi è successo il 20 marzo, assistendo a “Magazzino 18” insieme agli esuli di Istria, Fiume, Dalmazia, terre cedute alla Jugoslavia dopo la seconda guerra mondiale. Terre degli italiani dell’esodo, alcuni arrivati a Taranto e accolti con disagio in edifici, campi, all’ex … Continua a leggere

2013 in review, un post sulla città vecchia di #Taranto il più visualizzato, buon segno?
Sblocchers!/Situazioni da sbloccare

2013 in review, un post sulla città vecchia di #Taranto il più visualizzato, buon segno?

  Nel report del 2012, il più visualizzato fu un post su una protesta contro il decreto Salva Ilva e su chi avvertì di essere disposto ad incatenarsi alla fabbrica fuori legge, con 1500 visualizzazioni ed oltre. Stavolta, sono 770, almeno nel caso del più cliccato, a favore di un post sul borgo antico, un … Continua a leggere

Città Vecchia di Taranto, in chiaroscuro, alla ricerca della luminosità
Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

Città Vecchia di Taranto, in chiaroscuro, alla ricerca della luminosità

Il chiaroscuro è la caratteristica dominante dell’isola del borgo antico di Taranto. Contrasti di umori, spessori, clamori. Gioia e dolore si mischiano e si confondono. Positività e negatività si sfidano come in una faida di un passato medioevale, di un vecchio romanzo. Chi la ama e chi la odia si infiltra in vicoli e postierle. … Continua a leggere

Ritrovate il magnogreco custodito nel vostro dna: mare, cultura, arte, natura. Capirlo, apprezzarlo, guardando Linea Blu, non vuol dire negare i problemi di Taranto ma cercare soluzioni ad essi.
Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Situazioni da sbloccare

Ritrovate il magnogreco custodito nel vostro dna: mare, cultura, arte, natura. Capirlo, apprezzarlo, guardando Linea Blu, non vuol dire negare i problemi di Taranto ma cercare soluzioni ad essi.

Il tarantino è vittima di un sortilegio, una maledizione. Non riesce ad amare le sue potenzialità, i suoi valori. Vive per lottare. E non sa più lottare per vivere. Ha imparato a rispettare chi denuncia. Non ha ancora imparato a rispettare chi motiva la sua lotta per migliorare la qualità della vita. Chi, come suo … Continua a leggere

Tra i bimbi di città vecchia a Taranto: “E dai mi disegni l’Uomo Ragno!? No, io voglio Iron Man! Ma davvero hai scritto il fumetto!!!?”
Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

Tra i bimbi di città vecchia a Taranto: “E dai mi disegni l’Uomo Ragno!? No, io voglio Iron Man! Ma davvero hai scritto il fumetto!!!?”

Ero in via Duomo, a Taranto, il 23 febbraio pomeriggio, (2013, così non ci sbagliamo). Facevo quattro chiacchiere con un illustratore, Gianmarco De Francisco, ed una sceneggiatrice di fumetti, Ilaria Ferramosca. Eravamo al compleanno del movimento “South Italy Street Art”, dove sembrava di essere tornati ai tempi delle radio libere, con la loro “Cime di … Continua a leggere