#UnoMaggioTaranto, i battiti del cuore, nell’urlo “Uno di Noi”
Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchers!/Sblocchi democratici via smart phone e social network/Sblocchi umani tra accoglienza ed integrazione/Situazioni da sbloccare/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

#UnoMaggioTaranto, i battiti del cuore, nell’urlo “Uno di Noi”

Tante ore sotto la pioggia intermittente. Tutto il tempo nel fango tra la stanchezza e la voglia di ascoltare musica di cantautori, gruppi emergenti e gruppi rock. Eppure, la sera del concerto del primo maggio a Taranto, nel Parco delle Mura Greche, con tutta la forza possibile, la folla ha accolto Luigi Leonardi, imprenditore sotto scorta … Continua a leggere

Una didascalia lunga il ricordo di un anno dal 2 agosto 2012 al 2 agosto 2013, sulle sponde dei due mari di Taranto
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Una didascalia lunga il ricordo di un anno dal 2 agosto 2012 al 2 agosto 2013, sulle sponde dei due mari di Taranto

Pensieri, malinconie, dalla controra alla mezzanotte del 2 agosto 2013. Ripensando ad un anno di percorso civile e sociale, al motto di “Taranto Libera”, in sella all’apecar dei Cittadini Lavoratori Liberi e Pensanti di Taranto. Nemmeno 12 mesi fa, il loro fu un gesto di rottura contro i meccanismi dei sindacati confederali nelle fabbriche. Nemmeno … Continua a leggere

Tra libri, arte e Ilva di Taranto in quasi un anno di Sblocnotes: Generazione Ilva; Veleno; Sole Solo Sali più in alto,
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchers!/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Tra libri, arte e Ilva di Taranto in quasi un anno di Sblocnotes: Generazione Ilva; Veleno; Sole Solo Sali più in alto,

Un anno cruciale della mia vita sta raggiungendo un suo anniversario. Tra pochi giorni, il mio blog, anzi il mio sbloc, e le sue motivazioni, festeggeranno un anno. Questo anno mi ha portato a vivere, innanzitutto come persona, in mezzo alla gente, le vicende del caso Ilva, ma soprattutto la formidabile lotta dei tanti Davide … Continua a leggere

A riflettori spenti del Primo Maggio, i principi ispiratori si radicano nella Taranto che vuole vivere
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

A riflettori spenti del Primo Maggio, i principi ispiratori si radicano nella Taranto che vuole vivere

La Taranto con la voglia di rinascere, resistere, proporre, controllare, cambiare, si è svegliata dopo il 1° maggio 2013, ed il concerto ribattezzato mediaticamente “contro concertone”. E, quando si è svegliata, è ripartita dalle radici della sua forza propulsiva. Dalla voglia di proteggere le sue perle. Con ancora nelle orecchie i moniti di Fiorella Mannoia … Continua a leggere

Se mi fossi trovata per caso, e non per scelta, sul Ponte Girevole, verso le colonne doriche arcaiche della Taranto antica
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Se mi fossi trovata per caso, e non per scelta, sul Ponte Girevole, verso le colonne doriche arcaiche della Taranto antica

  Se mi fossi trovata per caso e non per scelta, passeggiando sul ponte girevole di Taranto, guardando le colonne doriche arcaiche, il 12 gennaio 2013, in concomitanza della prima assemblea pubblica del Comitato Cittadini Lavoratori Liberi e Pensanti del nuovo anno, cosa avrei notato, visto, al mio passaggio, cosa avrebbe catturato la mia attenzione? … Continua a leggere

Dalla Pettolata di Santa Cecilia, alla Befana col cappello in “Apecar”
Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchi democratici via smart phone e social network/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Dalla Pettolata di Santa Cecilia, alla Befana col cappello in “Apecar”

L’Epifania, tutte le feste ha portato via. Ultimo atto del lungo periodo festivo tarantino. Inizia il 22 Novembre, all’alba, festa di Santa Cecilia, con le pastorali natalizie eseguite nelle strade, insieme alle prime pettolate, nelle case, nelle piazze, e finisce il 6 gennaio, con la calata dei magi e l’arrivo della Befana. Eppure, questa annata … Continua a leggere

Tra la folla al Funerale di Taranto: la gente vorrebbe far Evacuare l’Ilva, Demolire gli impianti inquinanti, Delocalizzare verso una economia green i lavoratori riqualificandoli e ricollocandoli, Deportare tutte le fonti di inquinamento fossile
Sbloccare visuali e immobilismo/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Tra la folla al Funerale di Taranto: la gente vorrebbe far Evacuare l’Ilva, Demolire gli impianti inquinanti, Delocalizzare verso una economia green i lavoratori riqualificandoli e ricollocandoli, Deportare tutte le fonti di inquinamento fossile

Dopo aver visto le bellissime foto e narrazioni del Funerale di Taranto, il 10 dicembre 2012, via social network, dove ogni cittadino diventa citizen reporter ed ogni giornalista o fotografo se non trova il modo di esserci, meglio cambiare mestiere… Beh, dopo aver fatto questa considerazione, ed aver letto i post di alcuni siti internet … Continua a leggere

Si lancia l’idea “Incateniamoci all’Ilva” al sit-in contro l’incostituzionale “Salva Ilva/Ammazza Taranto” a sostegno della Magistratura
Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchi democratici via smart phone e social network/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Si lancia l’idea “Incateniamoci all’Ilva” al sit-in contro l’incostituzionale “Salva Ilva/Ammazza Taranto” a sostegno della Magistratura

Increduli, si è arrivati a questo punto, a costringere i cittadini, gli ambientalisti, i lavoratori ad organizzare un sit-in, probabilmente con l’intenzione di trasformarlo in presidio permanente, davanti alla Prefettura di Taranto. Un sit-in per dire “Si alla Magistratura e no al Governo”, per dire “Basta” e per dire “Si al lavoro svolto dalla Magistratura … Continua a leggere

Una matita innocente disegna “Taranto Libera” e mi rincuora quando penso alle penne smarrite dei Giornalisti di Ambiente Svenduto
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchi democratici via smart phone e social network/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Una matita innocente disegna “Taranto Libera” e mi rincuora quando penso alle penne smarrite dei Giornalisti di Ambiente Svenduto

Taranto, l’emblema del rovescio del diritto, di un Paese, l’Italia, dove un decreto legge – incostituzionale secondo docenti universitari di Diritto Costituzionale e Magistrati – si approva e si firma, con l’effetto collaterale di salvare, volenti o nolenti, chi commette reati ambientali e fugge all’estero alla ricerca di dorate latitanze. Nessuno ancora si spiega come … Continua a leggere

Strateghi dello sviluppo futuro di Taranto dove siete? I cittadini non ci stanno ad essere chiamati ipocondriaci sociali. Possibile manifestazione il 15 dicembre 2012
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Sbloccare visuali e immobilismo/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Strateghi dello sviluppo futuro di Taranto dove siete? I cittadini non ci stanno ad essere chiamati ipocondriaci sociali. Possibile manifestazione il 15 dicembre 2012

Cercasi strateghi per Taranto urgentemente. Idee? Se ci siete, battete un colpo, possibilmente ecosostenibile e “green”!   La stessa sera si svolse in Piazza della Vittoria a Taranto l’assemblea cittadina del Comitato Cittadini Lavoratori Liberi Pensanti. Durante la quale, è stata espressa la solidarietà allo sciopero, vero (non pagato dall’Ilva), dei lavoratori della Mof, Movimentazione … Continua a leggere