A riflettori spenti del Primo Maggio, i principi ispiratori si radicano nella Taranto che vuole vivere
Lavoro, Barriere e Sblocchi Stradali/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto

A riflettori spenti del Primo Maggio, i principi ispiratori si radicano nella Taranto che vuole vivere

La Taranto con la voglia di rinascere, resistere, proporre, controllare, cambiare, si è svegliata dopo il 1° maggio 2013, ed il concerto ribattezzato mediaticamente “contro concertone”. E, quando si è svegliata, è ripartita dalle radici della sua forza propulsiva. Dalla voglia di proteggere le sue perle. Con ancora nelle orecchie i moniti di Fiorella Mannoia … Continua a leggere