Cara Hub, inizio come se scrivessi una lettera all’italiano medio. A Taranto, si tratti di Mare Nostrum o Triton di Frontex non cambia nulla
Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchi umani tra accoglienza ed integrazione

Cara Hub, inizio come se scrivessi una lettera all’italiano medio. A Taranto, si tratti di Mare Nostrum o Triton di Frontex non cambia nulla

Sento il bisogno di diffondere on line un articolo nel quale ho provato a spiegare le uniche certezze giuridiche reali sul Piano di Accoglienza dei Migranti e Richiedenti Asilo a Taranto. Nell’edizione del 14 marzo 2015. Negli ultimi giorni, ho meditato molto su quanto l’Italia non sappia di cosa sia successo a Taranto, nel 2014, … Continua a leggere

“God”, un nome, la ragione di una fuga, la speranza di un sogno
Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchi umani tra accoglienza ed integrazione

“God”, un nome, la ragione di una fuga, la speranza di un sogno

Se volessimo trovargli un diminutivo, amichevole, forse “God” sarebbe il più giusto. Il suo esodo lo ha portato in Italia nel 2014 ed oggi è un richiedente asilo. La sua casa, fino a quando non sarà discusso lo status di rifugiato, sarà l’Abfo, Associazione benefica “Fulvio Occhinegro”. Diventato uno dei centri di solidarietà di riferimento … Continua a leggere