Arti/Gusto/Musica/Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchers!

Terra Magica stupisce i bimbi, commuove gli adulti, ed evoca Margaritella e Mago Greguro in masseria.

Vi faccio una confessione. Alla prima di “Terra Magica”, il 9 settembre alla Masseria Canonico sulla strada provinciale 42, km 2, tra Massafra e Crispiano, mi sono commossa. È capitato in un momento preciso, quando Cosima (Valeria Cimaglia), giovane discendente di massari, decideva di prendere la valigia ed andare via e salutava la zia Anna (Marina Lupo). Il futuro ed un malinconico e nostalgico presente si salutavano e prendevano direzioni diverse. L’una prometteva di tornare un giorno ad assaggiare il pane profumato e l’altra avrebbe seguito il suo destino, insieme agli altri contadini, nella terra delle gravine. Quando Cosima ha preso la valigia ed ha lasciato la masseria, una bimba si è alzata, si è voltata ed ha esclamato: “Parte davvero, va via?”. L’incanto di questa “Fiaba Rupestre” di Barbara Gizzi si era compiuto.

La giornata è stata tutta una sfida, iniziata con un sogno caparbio di Massimo Cimaglia, ideatore e regista, provato e con il cuore in gola, alla fine di questa suggestione poetica, sognata e realizzata. Ha lasciato Taranto e la terra jonica tanto tempo fa ed ha sempre cercato di sostenerla, farla rinascere, senza mai rinunciarci. Si possono ed a volte devono scegliere strade diverse. La voglia di tornare e vivere tra le radici non ci abbandona mai e questo è davvero un caso emblematico, trasmesso alla famiglia ed ai suoi affetti .

Se la strega Margaritella, detta Marangella, (Debora Boccuni) ha fatto la magia giusta, sarà soltanto la prima di tante edizioni. Nel cast, figuravano: Simona Cucci (Addolorata); Antonello Conte (Pietro); Giuseppe Colucci (Carmelo); Stefania Infantini (Maria); Claudia Cimaglia (Lucia); Simone Carrino alle percussioni; Bruno Galeone alla fisarmonica.

Le aspettative sono state confermate e superate. 

IMG_20170910_0001

Nuovo Quotidiano di Puglia, 7 settembre 2017, Taranto

 

Annunci