Sbloccare visuali e immobilismo/Sblocchi umani tra accoglienza ed integrazione

Cara Hub, inizio come se scrivessi una lettera all’italiano medio. A Taranto, si tratti di Mare Nostrum o Triton di Frontex non cambia nulla

Sento il bisogno di diffondere on line un articolo nel quale ho provato a spiegare le uniche certezze giuridiche reali sul Piano di Accoglienza dei Migranti e Richiedenti Asilo a Taranto. Nell’edizione del 14 marzo 2015.

Negli ultimi giorni, ho meditato molto su quanto l’Italia non sappia di cosa sia successo a Taranto, nel 2014, quando c’erano gli sbarchi di Mare Nostrum nel porto mercantile al Molo San Cataldo. E, se volete, potrei andare indietro di qualche anno alla mia prima esperienza sul tema dei flussi migratori, ai tempi dell’Emergenza Nord Africa del 2011, quando non esistevano missioni dedicate e migranti nord africani furono trasportati nella rotta Lampedusa/Taranto, convinti di dover essere rimpatriati. Le esperienze del 2014 e del 2011 sono state opposte. Nel 2014, vedevamo famiglie, migranti della tratta libica, profughi siriani. Nel 2011, vedevamo nord africani in fuga dalla crisi libica. Chiedo, a questo punto, a chi mi legge. Davvero non vi siete mai accorti del ruolo di questa città nell’accoglienza? Davvero vi sembra una notizia inedita l’eventualità di imminenti sbarchi, in questa città, di migranti, con Triton Frontex, ereditando il testimone di Mare Nostrum? Noi, questa storia l’abbiamo già vissuta, vista, raccontata. Io, l’ho potuto fare negli spazi a disposizione del giornale dove collaboro dal 2001, Nuovo Quotidiano di Puglia, e l’ho fatto a modo mio in questo mio blog, ad esempio nei post su #LaTarantoMigliore o sulla storia di God. Tanti tarantini, il dibattito politico mediatico di marzo non lo stanno capendo. Sembra come se qualcuno si stesse sfidando al video gioco, partita a scacchi, “Hub a Taranto” e stia riscrivendo una sceneggiatura su una scacchiera con l’opinione pubblica come pedina. Non sappiamo come andrà a finire. Nel frattempo, questo si può dire e raccontare.

FullSizeRender (31)

testata di Nuovo Quotidiano di Puglia

FullSizeRender (32)

Prima pagina edizione di Taranto di Nuovo Quotidiano di Puglia del 14 marzo 2015

Un vero e proprio cordone sanitario in porto.

Un vero e proprio cordone sanitario in porto, estate 2014, Mare Nostrum

Il Pma

Il Pma, 2014, Molo San Cataldo, Taranto

Marzo 2011 emergenza Nord Africa Base Mar Grande

Emergenza Nord Africa, 2011, Base Mar Grande della Marina Militare, il Chiapparo