Sbloccare visuali e immobilismo/Sbloccati con Teatro, Musica, Cinema, Arti, Gusto/Sblocchi democratici via smart phone e social network/Situazioni sbloccate e sbloccabili in Ambiente e Salute

Dalla Pettolata di Santa Cecilia, alla Befana col cappello in “Apecar”

L’Epifania, tutte le feste ha portato via. Ultimo atto del lungo periodo festivo tarantino. Inizia il 22 Novembre, all’alba, festa di Santa Cecilia, con le pastorali natalizie eseguite nelle strade, insieme alle prime pettolate, nelle case, nelle piazze, e finisce il 6 gennaio, con la calata dei magi e l’arrivo della Befana. Eppure, questa annata festiva, ce la ricorderemo grazie ad un simbolo. Piaccia o no, è stato capace di creare aggregazione, condivisione, riflessione, reazione, e perfino tanta allegria e sorrisi. Il Natale tarantino, tra il 2012 ed il 2013, è stato vissuto tutto nel segno dell’apecar e della dignità esemplare di un gruppo di lavoratori, molti dell’Ilva, e cittadini, con le loro famiglie, riuniti nel Comitato Cittadini Lavoratori Liberi Pensanti (e solo il 15 dicembre 2012, confluiti eccezionalmente nel comitato omonimo finalizzato all’organizzazione della manifestazione dei 15/20.000, “Taranto Libera” censurata dai media nazionali). Dall’impasto della prima pettola alla consegna dei doni di “Apecar Natale”, fino al giro della Befana, col cappello in “Apecar”, il 6 gennaio, questi irriducibili, tra uomini e donne, hanno trasformato ogni momento festivo in un’occasione di riflessione sui problemi dei più deboli, partecipazione, con la raccolta dei doni, e condivisione di quegli sguardi e sorrisi dei più piccoli. Ai quali, stavolta non si fanno lezioni sul funzionamento di un altoforno, ma su come sognare un futuro alternativo e pulito, nel rispetto della legalità, lontano dai ricatti occupazionali.

Nel momento della difficoltà, mentre un Governo vara decreti legge Salva Ilva incostituzionali, ed un Parlamento li converte in legge, fino a portare alla promulgazione nella Gazzetta Ufficiale, queste persone non hanno mai mollato. Ed i bimbi di Taranto li ricorderanno sempre pronti a battagliare, senza mai negare attimi di gioco, sorrisi e gusto.

Se non ci fossero stati loro, non ci sarebbe stata quella importante e preziosa unione di svolta tra cittadini, ambientalisti e lavoratori, tutti dalla parte giusta, della legalità e della Costituzione.

Un periodo memorabile, nel quale tutti, tra chi un cuore ce l’ha, hanno provato ad avvicinarsi, ed a fare a qualcosa.

Ed a me chi me l’avrebbe mai detto che sarei arrivata al paradosso di dire: “L’anno prossimo, la Befana voglio farla anch’io”!

Pettolata di Santa Cecilia

Pettolata di Santa Cecilia

Pettolata di Santa Cecilia

Pettolata di Santa Cecilia

Pettolata di Santa Cecilia

Pettolata di Santa Cecilia

Pettoata di Santa Cecilia

Pettoata di Santa Cecilia

I fumi dell'Industria, il 22 Novembre 2012

I fumi dell’Industria, il 22 Novembre 2012

Processione di Santa Cecilia e Pastorali della Banda Santa Cecilia

Processione di Santa Cecilia e Pastorali della Banda Santa Cecilia

Insolito personaggi del Presepe a Taranto Libera, il 15 Dicembre 2012

Insoliti personaggi del Presepe a Taranto Libera, il 15 Dicembre 2012

15 Dicembre 2012, Taranto Libera, Babbo Natale è un po' arrabbiato con Giorgio Napolitano

15 Dicembre 2012, Taranto Libera, Babbo Natale è un po’ arrabbiato con Giorgio Napolitano

15 Dicembre 2012, Taranto Libera, luminarie natalizie in via D'Aquino

15 Dicembre 2012, Taranto Libera, luminarie natalizie in via D’Aquino

Quelli di "Apecar Natale". Fonte: Cittadini Lavoratori Liberi Pensanti, profilo Facebook

Quelli di “Apecar Natale”. Fonte: Cittadini Lavoratori Liberi Pensanti, profilo Facebook

Le Befane, i Befani e l'Apecar: Album Facebook di Ezia Mitolo.

Le Befane, i Befani e l’Apecar: Album Facebook di Ezia Mitolo.

Le Befane, i Befani e l'Apecar: Album Facebook di Ezia Mitolo.

Le Befane, i Befani e l’Apecar: Album Facebook di Ezia Mitolo.

Cataldo Ranieri ed Ezia Mitolo, Befane e Befani con il Cappello in Apecar

Cataldo Ranieri ed Ezia Mitolo, Befane e Befani con il Cappello in Apecar

"Processione de u Bammine all'Erta" in città vecchia vista dall'Apecar, il 6 gennaio 2013, fonte: Ezia Mitolo

“Processione de u Bammine all’Erta” in città vecchia vista dall’Apecar, il 6 gennaio 2013, fonte: Ezia Mitolo